Canone Unico Patrimoniale

Pubblicata il 18/08/2021

    Si avvisa che dal 1° GENNAIO 2021, il Canone Unico Patrimoniale sostituisce, la tassa di occupazione di spazi e aree pubbliche e l’imposta comunale sulla pubblicità il diritto sulle pubbliche affissioni, il canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari e il canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati realizzati anche in strutture attrezzate.
   A decorre da tale data ogni comunicazione/segnalazione o richiesta di informazioni concernente l’argomento dovrà essere inoltrata al competente ufficio comunale CUP. I cui riferimenti sono indicati in calce al presente avviso.
   Il nuovo canone è istituito ai sensi dell’art. 1 commi 816-847 della L. 160/2019 ed è disciplinato, oltre che dalle norme di legge:
  • dal regolamento per la disciplina del canone patrimoniale di occupazione del suolo pubblico e di esposizione pubblicitaria e del canone mercatale approvato con atto C.C. n. 46 del 27 maggio 2021
  • tariffe (delibera Giunta Comunale n.79 del 27 luglio 2021)
che il pagamento del canone dev’essere effettuato mediante versamento a mezzo bollettino di conto corrente postale intestato al Comune di Carini – Canone Unico Patrimoniale C/C 001056164765 con la specifica della causale di versamento o mediante bonifico bancario alle seguenti coordinate bancarie del codice IBAN del Comune di Carini IT22X0760104600001056164765;
Che l’ufficio comunale garantirà la gestione del servizio presso i locali di via don Luigi Sturzo n. 288 nei giorni di Mercoledì - Giovedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00.
Per informazione contattare il seguente numero telefonico 0918611856.
Pec: abusivismo@pec.comune.carini.pa.itr

Il Capo Ripartizione X


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto